La perfetta Skincare dopo le vacanze estive

Le vacanze estive sono finite e questo significa che è giunto il momento – per quasi tutti – di tornare alla routine quotidiana, compresa la nostra pelle, che in questo periodo ha bisogno di coccole e attenzioni in più per rigenerarla e riprendersi dallo stress causato da marepiscina, sabbiavento e sole a tutte le ore del giorno.

In generale la pelle non dovrebbe essere trascurata in nessun momento dell’anno, tuttavia, è particolarmente importante prendersene cura dopo l’estate e le annuali vacanze estive. Con il cambiare delle stagioni infatti, anche la nostra pelle ha bisogno di cambiare la beauty routine. Con l’autunno alle porte, non c’è momento migliore per ripristinare i danni alla pelle causati dall’esposizione al sole durante l’estate.  Non solo per rigenerare la pelle, ma anche per preservare quella luce e buonumore che l’estate ci regala.

Uno scrub ridona luminosità alla pelle

I raggi solari, come reazione naturale, inspessiscono e disidratano l’epidermide e, se non si è utilizzata la giusta protezione, al rientro possono presentarsi macchie scure, desquamazione, e le rughe possono farsi più evidenti. Il primo passo da compiere è, perciò, una sistematica esfoliazione. Bastano pochi semplici gesti per fare risplendere la tintarella più a lungo e tornare così alla vita quotidiana più splendenti e in forma che mai, massimizzando gli effetti benefici dell’estate.

Uno scrub corpo è infatti il trattamento più importante per mantenere un colorito sano. Al pensiero si potrebbe credere che sia controproducente per l’abbronzatura – andando ad agire sullo strato più esterno della pelle – in realtà agisce appunto solo in superficie eliminando le cellule morte, uniformando il colorito e andando a stimolare la sintesi di collagene ed elastina. È indispensabile, inoltre, per aiutare a reidratare la pelle perché favorisce l’assorbimento dei principi attivi e rende la pelle più ricettiva ai trattamenti successivi.

Differenza tra peeling e scrub. Sia Lo scrub, che il peeling, sono trattamenti “esfolianti”. I peeling si basano sull’azione di sostanze cheratolitiche che agiscono sull’epidermide chimicamente sfruttando le proprietà di alcuni acidi o di alcuni enzimi. Gli scrub invece, sono legati alla nostra azione manuale di sfregamento delle sostanze granulose, normalmente di origine vegetale, in esso contenute. 

Restituire alla pelle la giusta idratazione

Idratare, idratare e ancora idratare! Ed è proprio questa la parola d’ordine della routine di bellezza post-vacanze: idratazione!

Sole, vento e salsedine possono rovinare e disidratare la nostra cute, andando ad aumentare lo spessore dello strato corneo, la naturale barriera che regola il passaggio di acqua attraverso l’epidermide. In seguito a un’eccessiva esposizione ai raggi solari la pelle non risulta protetta al meglio, appare disidratata, secca e lucida. La stessa abbronzatura, che tanto abbiamo desiderato tutto l’anno, è un una risposta di difesa dell’organismo, segnale che la nostra pelle ha subito un attacco da agenti esterni. Qualunque sia infatti il tipo di pelle, la pelle secca dopo l’estate ha la necessità di essere idratata: è perciò molto importante che riceva (e soprattutto trattenga) la giusta quantità d’acqua, ripristinando i livelli di collagene ed elastina persi.

Idealmente, dovremmo aumentare i nostri livelli di idratazione in qualsiasi condizione atmosferica, soprattutto se piacciono le docce calde, che sono pessime per una pelle disidratata. Più alta è la temperatura, infatti, più acqua perderai per evaporazione. E con l’autunno saldamente all’orizzonte, sarà sempre più allettante alzare la temperatura dell’acqua, anche se sappiamo che la nostra pelle non ci ringrazierà.

Dopo l’estate è dunque essenziale rivitalizzare il corpo, mirando al rinnovamento cellulare e alla massima idratazione, così da scongiurare il colorito grigiastro tipico della stagione autunnale.

Ma quali prodotti preferire per ripartire in bellezza? Scegli trattamenti ad hoc dall’azione lenitiva e delicata e formulazioni a base di ingredienti vegetali, che levigano e idratano dolcemente la pelle senza aggredirla e appesantirla.

That’so: i migliori trattamenti corpo post-vacanze

High Definition Mud Shower Scrub di That’so è l’innovativo fango che offre un triplo effetto esfoliante, detossinante e tonificante lasciando la pelle più tonica, liscia e uniforme.

Grazie alla preziosa miscela di argille dai granuli fini e delicati favorisce il drenaggio e leviga la pelle, rimuovendo tutto il grigiore che nasconde la nostra bella abbronzatura conquistata in vacanza. Il risultato è una pelle morbida e vellutata, che scoppia di salute!

Lo Scrub di That’so si può fare prima della doccia a pelle leggermente inumidita massaggiando il prodotto con delicatezza, insistendo sulle zone più disidratate e inspessite. Per agire più in profondità, invece, si può applicare anche a pelle completamente asciutta per un effetto esfoliante che sarà più efficace.

Hydra Care Moisturizing Body Milk di That’so è una lozione corpo che nutre intensamente la pelle per un eccezionale effetto seta. Arricchita con i preziosi oli vegetali di Oliva e Mandorla, la crema corpo di rapido assorbimento dall’effetto idratante della lozione stimola il veloce ripristino della barriera grazie all’innovativa Cosmetic Drone Technology® Barriera by Infinitec restituendo elasticità e morbidezza alla pelle.

Moisturizing Body Milk di That’so è un prodotto per la cura della pelle che aiuta a trattenere l’umidità nella pelle e prevenirne la secchezza, aiuta migliorare il tono e la consistenza, rivitalizza tutti i suoi strati, creando un virtuoso ciclo di ringiovanimento. Disseta e rinfresca la pelle con un’idratazione immediata e di lunga durata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE….